Rudolf Laban concepì questo stile di danza con una visione globale del movimento, percepito come forma primaria dell’espressione umana, la cui comprensione può aiutare a conoscere se stessi e il proprio corpo, valorizzando le potenzialità creative di ciascun individuo. Nel rapporto tra la propria condizione fisica, lo spazio, il ritmo e la forma, si pongono le basi di un allenamento rigoroso e attento ma, nello stesso tempo, libero dai condizionamenti del codice classico/accademico. Lo sviluppo delle capacità corporee ed espressive diventa protagonista e le sequenze coreografiche evolvono non solo in rapporto al grado di allenamento, ma anche in base alla sensibilità di allievi e docenti.

Orario lezioni

Contemporaneo Ragazzi

Martedì 18,00/19,00

Contemporaneo Adulti 1

Martedì 19,00/20,00

Contemporaneo Adulti 2

Martedì 20,00/21,00

I corsi avranno inizio lunedì 16 settembre 2019.

Insegnante: Carlotta Pagoni

Salva