Foto_Davide_Raimondi

Istruttore di arti marziali – Goju-ryu Karate do di Okinawa e di Difesa personale.
Ha iniziato la pratica nelle arti marziali nel 2004 all’età di 7 anni, diretto dal maestro Davide Stivanello (cintura nera 4°Dan di Karate e 3°Dan di Ju-Jitsu), con corsi di Okinawa Go-Ju Ryu Karate e Kobudo. Nel 2013 ottiene lo Shodan (cintura nera 1° Dan) e nel 2015 ottiene il Nidan (2° Dan), oltre al Diploma di Qualifica di Istruttore Federale Abilitato.

Tuttora pratica, anche a livello agonistico, e continua a studiare le seguenti discipline marziali:

  • Okinawa Go-Ju Ryu Karate
  • Yamanaka-Ha Shindo Ryu Ju-Jitsu
  • Kobudo di Okinawa
  • Takeda Ryu Iaido
  • Difesa personale e anti-aggressione femminile

Attività sportivo – agonistica:

  • 5 volte consecutive Campione Regionale sia in Kata sia in Kumite (standard mantenuto anche in molte competizioni interregionali).
  • Terzo classificato ai Campionati Nazionali di Kobudo nel 2010 e seconda posizione nella gara di Kata.
  • Primo classificato nel torneo nazionale “Trofeo Primaverile” di Lazzate (MB) nel 2013.
  • Secondo classificato ai Campionati Nazionali di Go-Ju a Marsciano (PG) nel 2017.
  • Classificatosi nel 2012 a Rjieka (Croazia), nell’autunno 2014 è entrato in un circuito di gare di livello internazionale, che lo ha portato ad entrare nella Squadra Nazionale che ha rappresentato l’Italia al “WGKF World Championship 2017” a Bucarest (Romania), nella categoria Kumite.
  • Partecipa a diverse competizioni OPEN di Kata e Kumite a livello internazionale
  • Terzo posto ai Campionati Del Mondo per Clubs svoltisi nell’aprile 2018, categoria Kumite.

Dal 2010 al 2016 fa parte della Squadra Acrobatica di Karate allenata dal Maestro Davide Stivanello, esibendosi in vari contesti regionali e nazionali.

Nel 2016 inizia inoltre un percorso complementare a quello dell’arte marziale, interessandosi anche alle discipline coreutiche e frequentando il corso di Flashdance presso Artinscena sotto la guida di Maria Bruna Raimondi, sviluppando così anche l’aspetto espressivo delle discipline motorie al fine di completare e integrare la sua formazione di atleta con le attività fisiche più affini al contesto artistico. Come ballerino partecipa a diversi spettacoli teatrali:

  • “Galà Internazionale dell’Operetta” (teatro Politeama Rossetti di Trieste – dicembre 2017)
  • “Bastiano e Bastiana” (Teatro Sloveno di Trieste – marzo 2018)
  • “Da Vienna a Broadway” (Piazza Verdi di Trieste – agosto 2018)

Fonda lo stile Kumi Do Dance, fusione armonica di arti marziali e danza.