Dall’hip hop al jazz Artinscena show stasera al Rossetti

 

Passerella di fine stagione, il primo compleanno della nuova gestione e una speciale onorificenza.

Sono i temi che quest’anno rendono più ricco lo spettacolo targato Artinscena, in programma questa sera al Politeama Rossetti. Centinaia di ballerini in erba sul palco per numeri caratterizzati dalla danza classica all’hip hop fino al modern jazz, due atti di musica e ritmo coreografati da Maria Bruna Raimondi, Silvia Ciccone, Massimo Blonda, Sara D’Attona, Liubov Koneva e Martina della Gatta. Molti colori e diversi spunti. Lo spettacolo di Artinscena questa volta gioca su più fronti interpretativi, pescando dalle favole, quelle classiche come “La Bella addormentata”, “Pinocchio”, “Aladino” e “Alice nel paese delle meraviglie” e altre, ma si anima anche di altre trame coreografiche, specie nella seconda parte, dove troveranno posto molteplici letture di epoche, autori e stili. A proposito di stili, artistici ma di stampo marziale.

La serata al teatro Rossetti omaggia anche l’arte del karate, con un numero denominato “Kombact” tradotto dagli allievi del corso di Go Ju Ryu Karate, diretto da Davide Raimondi (2° dan) e da quelli del corso di difesa personale guidato da Gian Artemio Raimondi, una fase delle spettacolo che vedrà in scena in veste di ospite d’onore anche Alberto Vaccari, fresco campione del mondo dello stile tradizionale di karate contemplato tra le discipline all’insegna del “benessere” curate da Artinscena nella sede di via San Nicolò 4.

Il primo anno nella nuova casa è l’altro spunto che ravviva il copione dello spettacolo, e accanto alla prima candelina da spegnere arriva anche un nuovo importante plauso per l’intera scuola. Si tratta di Maria Bruna Raimondi, quarant’anni di carriera nel mondo della danza, attuale direttore artistico e anima di Artinscena, divenuta membro dell’International Dance Council, l’organizzazione ufficiale che opera sotto l’egida dell’Unesco, sigla non governativa sorta nei primi anni Settanta a Parigi, dove attualmente mantiene la sede coinvolgendo gruppi, compagnie e associazioni in rappresentanza di oltre centosettanta Paesi. Lo spettacolo è presentato da Francesco Cardella.

Ulteriori informazioni sull’attività dell’associazione sul sito, www.artinscena.net, e sulla pagina Facebook “artinscenats”. Nel frattempo, siete tutti invitati allo spettacolo di questa sera, alle 20.30, al Politeama Rossetti

(fonte: Il Piccolo)